Io non bevo acqua

Incredibile, ma vero. Nemmeno io ci avrei creduto un anno fa, invece ormai è così. Ero arrivata ad un punto in cui l’acqua che sceglievo aveva un costo alto e comunque la dovevo diluire con integratori sportivi o sostituire con caffè e centrifugati. Altre acque non le volevo, quindi ho scelto di arrangiarmi per tisane e caffè con quella del rubinetto.

A forza di sostituzioni  e jntegrazioni sono arrivata al punto che non bevo più acqua in quanto tale.

Per fare le cose fatte bene, dovrei usare l’acqua della bottiglia per fare il caffè, visto che quasi tutti usano l’acqua della bottiglia solo per bere, ma poi usano quella del rubinetto per le tisane e i caffè. Anche i bar. Il caffè cambia infatti sapore anche in base all’acqua usata per farlo.

Detto questo, tutti i giorni io mangio circa 1 kg di frutta fresca, che è quasi sempre composta da percentuali di acqua variabili intorno all’80 per cento a seconda della frutta. Il resto sono vitamine, fibre, sali minerali. Bevo acqua magari a cena un bicchiere se capita con un pasto salato, sempre che non possa bere un centrifugato o un succo rinfrescante. L’acqua è sempre buona, sopratutto alcuni tipi, quindi la scelta non l’ho fatta per gusto. È stata una evoluzione graduale della mia nutrizione.

Mi rendo conto che non sia “normale” nutrirsi come faccio io: richiede tempo e risorse per la spesa. Si fa prima a bere un litro di acqua con integratori che a mangiare 1 kg di frutta. Questo post serve solo a spiegare che è possibile vivere senza bere acqua e senza essere disidratati o avere problemi ai reni, anzi, al contrario la fibra e le vitamine della frutta sono sempre utili a idratare e compattare il corpo,  prestando attenzione agli abbinamenti ed evitando le fermentazioni.

Si, compattare il corpo. La frutta, anche secca, sostiene la fibra muscolare in vario modo. L’acqua purifica. Un ciclo di purificazione neutra di acqua non è mai fuori luogo, se la necessità è, appunto, la semplice purificazione, senza l’aiuto di altri drenanti o disintossicanti.

Detto tutto questo, chiudo senza polemica o senza lodi, invitando chiunque a esplorare nuovi modi di nutrirsi se per qualsiasi motivo non si è soddisfatti delle condizioni presenti.

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.