Una guerra in un giorno.

 

Spero che sia l’ultimo giorno di guerra con voi lobbisti opportunisti di ogni natura che hanno portato a questa situazione approfittandovi delle contraddizioni del sistema mondiale fra tecnologia e tradizione e della mia condizione di single senza soldi. Ho già scritto di tutto su Facebook e ancora ce ne sarebbe. Se siete vegani, siete stati dei deboli. Se siete politici, siete stati classici politici. Se siete del Fitness, siete stati i soliti mercenari. Se siete della moda e del fashion, siete deboli. Una lista di deboli che non sono stati capaci di capire, intuire, prevedere, commettere su niente, ma nel frattempo ci siete approfittati di tutto. Metto dentro anche cinema e cantautori italiani da quel poraccio di “Occidentalis Karma” e “Come un gatto in tangenziale”. L lista sarebbe troppo lunga. Siete come gli affamati al buffet. Vi mettete in camicia bianca per poi sgomitare per prendervi il piattino.

Per oggi ho finito. Almeno per adesso, visto che  è da stanotte che vado avanti. Mi sono incazzata non solo dopo la presa per il culo di Carrefour, ma anche dopo la presa per il culo di Venanzio e Francesco, ristoratori che conosco da anni e che mi hanno dato della pasta scadente per I gatti, invece che buoni avanzi di carne e pesce. Miserabili. Meritano di restare in periferia sottopeso e in sovrappeso. Se qualcuno ha fatto sparire la mia gatta madre, per favore la lasci andare. Grazie. Non ha bisogno di essere prigioniera di nessuno. È un gatto. 

Aspetto che vi manifestiate. Avete intenzione di farmi morire nel buco? Poi non vi servo più giusto? Da morta non vi servo per le vostre scommesse, giusto? Ancora non sapete chi vince? Qual è il problema? Sicuramente ormai si è capito che la maggior parte di voi sono deboli e si lasciano comandare dai violenti, da quelli che tendono agguati e arrestano la gente con la forza quando gli pare. Se è questo che volete, decidetevi che io devo capire con chi andare avanti a vivere. Chiaro?

Chi deve fare giustizia si faccia avanti. Nessun pieta per radio montecarlo, per gli amici di Pietro Giaccardi e per la lista di persone che sapete benissimo essere coinvolte. Gli ultimi arrivati sono solo gli ultimi. Ero ancora in ufficio quando avete iniziato a seguirmi.

Chi sa, parli e agisca. Basta confusione per lasciare fuggire chi ha causato tutto. Gli ultimi mercenari sono solo gli ultimi arrivati. Niente di più. Nessun posto speciale per loro. Non hanno particolari meriti. Comprensibile, no? Hanno trovato una situazione in cui infilarsi e si sono infilati, come la gene agli aperitvi.

Grazie.

 

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: