Furto di bicicletta: pure questa

51E11D7A-D46C-4A83-85AB-BC9B7A5B0872.jpeg

Aggiornamento

Ritrovata. Rimossa dalla sicurezza. Pur avendo chiesto alla sicurezza per non temere il furto, non erano informati, fra di loro, che era stata rimossa da loro stessi perché parcheggiata all’interno del centro. La rimozione andrebbe comunque comunicata. Cosa provo? Misto fra contentezza pratica e fastidio. Hanno persino spezzato la catena verde.

Ultimo sfogo, ore 2:06 del mattino:

 ORa come faccio ad andare all’INPS, in banca e a muovermi? Siete dei veri sfigati, perché pur conoscendomi non siete stati capaci di valutare le conseguenze serie. I bambini dispettosi sono one voi, solo che voi siete adulti e pagati forse persino con i soldi delle tasse. Dite al vostro capo che il suo uccello può solo peggiorare e non sarò certo io a tirarglielo su, perché mi fa pena.

***

Primo articolo:

Mi avete rubato la bicicletta chiusa al primo piano del centro commerciale di Cinecittà. Siete delle merde. Siete dei mercenari al servizio di un cazzo moscio o di un gruppo di sfigati/e. Avete provato a farmi incolpare gli zingari, ma senza successo. Non so se siate più stupidi voi o chi vi paga. Davvero pensavate che avrei incolpato gli zingari? Venivo da UniCredit e IntesaSanpaolo. Ho chiuso la bicicletta dove non disturbava nessuno. Solo voi agenti in borghese che mi seguite avreste potuto rubarmela in un giorno di pioggia, in quel posto, oggi. Io lo so che cosa vi rode. Mi farle pena.

Adesso come risolviamo la situazione visto che io non ho intenzione di fare denuncia per stare al vostro gioco? Siete contenti? Il vostro capo sta godendo? Siete dei poracci pagati da un poraccio. Se potrò mi vendicherò e comunque non vi succhierò mai l’uccello. Prima i poi troverò qualcuno che mi aiuta e che non ha paura di voi. Qualcuno che aiuta me contro il vostro capo.

Non siete stati capaci di ritrovarmi il quadro rubatomi alla Domus Talenti in centro a via del le IV Fontane a circuito chiuso. Corrotti fin da allora. Il quadro me lo rubò il proprietario, Angeloni, ma voi vi siete lasciati corrompere. È da allora che ho perso ogni fiducia nelle forze dell’ordine e pur essendo io una persona di destra, filosoficamente parlando, non sono di destra a livello politico, soprattutto la destra italiana.  Se voi non foste stati corrotti, io oggi sarei ancora con voi, invece mi avete fatta allontanare da tutti gli amici che avevo nelle varie forze dell’ordine.

A ragion veduta defInisco il vostro capo uno stupido, e con lui la banda di psicologi assoldati  per non capire un cazzo. Alla luce degli elementi raccolti su di me avreste dovuto capire in anticipo come mi sarei comportata. Per di più avete avuto anche il vantaggio di avere gli scritti di un blog oltre che i miei racconti di vita trafugati dal pc dell’ufficio.

Ecco dove mi hanno rubato la bicicletta.

A sfregio pubblico anche le foto che mi sono fatta da Guess. Speravate forse che rubassi un abito nel camerino? Mi avete monitorata e seguita bene. Avete rosicato. E poi, essendo io stata troppo brava, cosa avete fatto? Mi avete rubato la bicicletta chiusa. Siete dei veri sfigati. Solo gli sfigati non hanno il senso della misura ed esagerano sempre. Voi non fate giustizia. Voi  non siete guardiani di giustizia, siete invece complici di vizio e malessere. Alimentate il disagio sociale, invece che risolverlo. Siete squilibrati al servizio di uno squilibrato. Ditemi, per fare il furto vi siete vestiti da zingari? Se avessi fatto denuncia avreste persino incolpato innocenti che magari erano nei vostri archivi per altri motivi? Che bastardi subdoli che siete.

Vi conosco. Purtroppo. Mi avete fatta diventare borderline.

 

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: