Lettera a McDonald

Caro McDonald,

In queste settimane ti ho frequentato moltissimo. Sono stata nei tuoi McCafé a tutte le ore del giorno ed ho quasi imparato a memoria i turni dei tuoi dipendenti. In queste settimane in cui ho frequentato te e Carrefour, così come ho spiegato a Carrefour cosa fare per migliorare l’azienda e la realtà in cui esercita, ora lo spiego a te.

È un regalo quello che ti faccio, perché dovrebbe essere oggetto di una consulenza strapagata. Ora sto per spiegarti come fare a conquistare il mondo.

Si, tieniti stretto.

Hai già una presenza capillare ovunque. Sei il primo fornitore di cibo “fast” e “affordable”. I tuoi numeri sono davvero sconvolgenti. Non oso immaginare i tuoi contabile quale quantità di numeri debbano gestire per tutti quei panini ad 1 euro, menu e offerte. Non hai concorrenti validi, tranne Starbucks negli Stati Uniti, che comunque ha numeri inferiori. In Italia sei leader. Centinaia di panini al giorno persino in periferia ad agosto. Chapeau.

Detto questo, non hai ancora conquistato il mondo. Ti mancano solo due cose. Già hai messo il Wi-Fi e comodi divanetti e aria condizionata con divisione aree ristoro, quindi le persone si trovano a proprio agio. Questo è un valore aggiunto, ma non basta.

Ti manca un prodotto. Non basta avere introdotto insalate, cornetti e omelette. Non basta.

Devi introdurre un menu vegano. Proprio così. Devi introdurre: 1) un milkshake vegano, 2) un cornetto vegano, 3) un panino vegano, 4) un dessert vegano.

Poi, per favore, non darci Coca Cola diluita.
Se sarai capace di introdurre un completo menu vegano, allora avrai conquistato il
Mondo.

È impegnativo. Produrre senza derivati da latte e carne è più costoso, ma tu i soldi lo hai e se vuoi conquistare il mondo, devi offrire qualcosa a quella parte di popolazione che non mangia carne. Almeno il milkshake. Parti da quello che è il più semplice.

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: