Sono stata anche Veronica

“Ciao, come mai sei Incazzata? Voglio farti sorridere. Come ti chiami?” Lui, in discoteca a fine serata.

“Tu come mi chiameresti? Dammi il nome che ti ispiro” io, un po’ annoiata.

“Veronica”

“Bene, allora io per te sarò Veronica”

Veronica è stato il primo nome che ho indossato per un anno e mezzo senza problemi con un ragazzo e tutta la sua famiglia. Da quando ci conoscemmo, il nome fu quello. Parlavamo di noi, non di di questioni giuridiche o altro, contava come ci volevamo chiamare noi. Quando ci lasciammo, poco prima, iniziammo ad usare il mio nome di battesimo, quello che non ho più.

Oggi mi chiamo Amanda ed è incredibile quanto sia difficile gestire in cambiamento di nome. Ormai sembra diventato più facile parlare della propria vita privata e sessualità che della propria, semplice, identità.

Ho avuto molti nomi. Ad un certo punto ho capito che era ora di sceglierne uno e ne ho scelto uno nuovo, uno che non mi aveva dato nessuno e che mi sono data da sola. Quando tutti ti chiamano con tanti nomi, vuol dire che quello che ti è stato dato non andava bene. Nè nome nè cognome. Sul cognome non mi esprimo.

Il problema più grande, oggi, è giuridico ed economico. Se mi dovesse accadere qualcosa, non so a chi lasciare le mie poche cose.

Cambiando sia nome che cognome ho perso molte persone e ancora non ne ho trovate di nuove.

Vivo da sola. Il problema esiste. Nessuno dei miei parenti ha mai avuto la mia fiducia giuridicamente parlando, al punto da non indicare nessuno sul passaporto. Quanti agli amici, sono andati e venuto, tutti messi a dura prova da una situazione per loro pesante. Non sono riuscita a comprenderli. Io mi sono lasciata chiamare da tutti come volevano, finché non ho detto quale nome avevo scelto io. Incredibile, ma è stato un problema.

Lascerò scritto su questo blog a chi decido di lasciare le mie poche cose in caso di necessità.

Anche ricevere una ricarica internet è stato “chiedere troppo”. Quasi nessuno sa dove vivo.

Vivo nei centri commerciali.

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.