A tutta proteina!

Stavolta le crepes le ho fatte usando la polvere di proteine vegane, da legumi e vegetali misti, e farina di fioretto senza glutine di mais. Come sempre ho abbinato un frutto fresco e frutta secca, stavolta banana con nocciole e cacao.

Nelle mie ricette lo zucchero è come il sale: decidete voi. Io consiglio, su preparati come questo, lo zucchero di cocco, che è meno calorico, più proteico ed ha un gusto suo specifico quasi speziato.

Le calorie sono sempre sotto controllo. Se un uovo ha circa una 80ina dj calorie, aggiungete il resto, con le crêpes stiamo a circa 300 – 500 kg a seconda della farcitura. Si può fare con serenità. Una volta comprese le proporzioni, si può cucinare senza pesare. Non potrete mai avere sotto perfetto controllo il metabolismo: dovreste vivere in un laboratorio ed essere sotto continua analisi. Bisogna quindi approssimare. Il segreto sta nel riuscire ad approssimare su base scientifica ed empirica. Una volta comprese le dinamiche chimiche degli alimenti e del metabolismo (ognuno ha il suo), si può smettere di usare la bilancia e rilassarsi. Per arrivare a quel punto, tuttavia, serve ogni tanto informarsi un po’ e osservare il proprio corpo ed i suoi bisogni mutanti nel tempo.

Life is long. Do not waste it stressing to account calories. After having tried the calories approach to diet, you need to understand the chemistry. Only understanding the chemistry behind and beyond food combination you can afford a healthy life, compatible with your environment and personal goals. The French crêpes represent the most easy and […]

via Recipe strategy n.7 – Crepes — Away to Wellness

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.