My way, fra Bertolucci e Therry May

CALLING YOU, A CUP OF TEA?

Dopo le 21 la mia testa va proprio a briglia sciolta. Ormai l’ho capito. Mi tocca correrle dietro finchè il corpo non la porta a dormire.

Cerco qualche film in televisione, fra cult e premi oscar, mentre tiro le somme di fine giornata con gli amici delle chat, controllo le ultime e-mail, accendo la radio e seguo i miei music designer, penso alle cose più assurde, in particolare a tutto quello che non ho fatto e vorrei ancvorfa fare. Una vita non basta. Per fortuna che credo nella trasmigrazione dell’anima…sono salva!

Oggi, dopo lunghe “discussioni£ di lavoro con i colleghi dell’immobiliare, me la rido finalmente con i compagni d’università e quelli di palestra. Con i secondi si parla di emozioni: aperitivi, sesso e gatti (adorabili!). Con i primi si commenta il discorso odierno di Theresa May, che annuncia la sua “Hard Brexit” con supremazia delle corti britanniche sulle euroopee, controllo delle frontiere…e…dumping fiscale. Gagliarda! Ai miei amici in chat ho proprio detto “ci voleva una donna a portare il paradiso (fiscale) in terra”. Necessario alleggerirsi e svendere la sterlina per qualche tempo..il cash …flows…dove è più leggero. Grazie, Therry May, mi hai convinta. Mi devo alleggerire anche io. “Dear Ms May, first of all, I would sincerely congratulate with your silver hard rock styled hair, then, I was wondering whether you could ever have a cup of tea with me, just chatting on your cool project of bringing Heaven on Earth. What kind of tea do you usually have, Ms May?

Fra un discorso e l’altro, in compagnia della scenografia intimistica de “Il Conformista” di Bertolucci, con la provocante purezza di Stefania Sandrelli, rasentando lo stream of consciousness ed entrando nella dimensione lisergica del sesto senso, avendo sorseggiato solo acqua, sulle note volanti di Calling You di Bagdad Cafè  e di Under My Skin (Sinatra, the Voice, nella versione modern soul di Ben l’Oncle), torno ai micetti ed al design delle bottiglie, in attesa di svegliarmi ancora, per un altro, nuovo giorno.

 

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: